Elisa Strinna

 

Nata a Padova (1982)

Vive e lavora in Italia

 

formazione, workshops e residenze

2017

Seoul Art Space_GEUMCHEON, Seoul, Korea, residenza d'artista (3 mesi)

Open Studio, Fonderia Battaglia, Milano

2016 / 2017

Document and Contemporary Art, Dottorato post-diploma, Scuola Europea di Arti Visive Poitiers and Angouleme EESI (Francia), con la collaborazione dell'École nationale supérieure d'art de Bourge (ENSA) (Francia) e dei dipartimenti di Film and Critical Studies di CalArts, (Los Angeles, USA)

2016

Missing Masses, residenza d'artista a cura di Giacomo Bazzani, Fondazione Jorio Vivarelli, Pistoia 

Art and the Politics of IndividuationAffect and the Multiple Body in Cognitive Capitalism, SAAS FEE Summer Insitute of Art, Import Projects, Berlin, Germany

2015

SOMA Summer, Corso Internazionale Avanzato in Arti Visive (Luglio–Agosto), tutors:Jorge Luis Marzo, Mariana Botey, Cuauhtemoc Medina, Tyler Coburn, Julie Carson, Eduardo Abaroa, Diedrich Diedrichsen, SOMA Mexico, Città del Messico 

2014

Premio Shanghai, Residenza d'artista (da febbraio ad aprile), East China Normal University, Shanghai (Cina)

2013

After the future, Genova MaXter Program, tutors Giorgio Andreotta Calò, Abake, curatori Anna Daneri, Ilaria Gianni, Ilaria Bonacossa, Villa Croce, Genova

2012

Nature Addicts Fund Academy, tutors Maria Thereza Alves, Toril Johannessen e Claire Pentecost, Documenta, Kassel

2010-2011

Premio 6ARTISTA, Residenza d'artista a Fondazione Pastificio Cerere, Roma - Citè Internationale des arts, Paris 

2010

Give and Take, XVI corso avanzato in Arti Visive, Hans Haacke visiting professor, Fondazione Ratti, Como

Laurea Magistrale, Progettazione e Produzione delle Arti Visive, IUAV, Venezia

2009

Documets, Workshop con Peter Friedl, Fondazione Spinola-Banna per l’Arte, Torino

2008-2009

Ateliers BML, Residenza d'Artista, Fondazione Bevilacqua la Masa, Venezia

2006

Diploma, Accademia di Belle Arti, Bologna

 

mostre personali

2017

This Algo is like a Tiger that Lurks in the Woods, Fonderia Battaglia, Milano

2015

Sulla Natura Morta, Project Wall, a cura di Veronica Cacciolli, Mart, Rovereto

2014

Tanto tempo fa, quando la terra era piatta, a cura di Alice Ginaldi, Galleria Massimodeluca, Mestre - Venezia

2012

La Professione dell'Artista, a cura di Marcello Smarrelli, Incontri Internazionali d’Arte, Roma

2011

Adelita Husni-Bey / Elisa Strinna, II edizione del Premio 6ARTISTA, a cura di Vincenzo de Bellis, MACRO, Roma

 

mostre collettive

2018

Charming Encounters, curata Dionisio Gavagni e Marina Bastianello, Galleria Massimodeluca, Mestre – Venezia

2017

The Multiple Landscape, proiezione video e conferenza, AlbumArte, Rome

Back to Marginality, curated by Sewon OH, Seoul Art Space_GEUMCHEON, Seoul, South Korea

2016

Man is an Animal of Language, Ad continuum, Torino
Individuating, Kunstverein Rosa-Luxemburg, Berlino

If I were you, I'd call me Us, a cura di Elena Forin ed Elisa Strinna, Galleria Massimodeluca, Mestre – Venezia

2015

Making Sense, a cura di Guido Bartorelli, Caterina Benvegnù, Stefano Volpato, Fondazione Palazzo Pretorio, Cittadella Italia

30 progetti per un parco di Arte Contemporanea a cura di Roberto Pinto e Sara Dolfi Agosti, Palazzo Reale, Milano, Italia

Materia, a cura di Massimo Palazzi, Novi Ligure, Alessandria, Italia

Excess of Vision, a cura di Srdjan Tunic, Soma, Citta del Messico

Wunderkammer, a cura di festival Art Stays, Ptuj, Slovenia;

Still Life Remix, a cura di Ilaria Bonacossa, Antinori Art Project, Firenze, Italia

FLAGS, a cura di Elena Forin – LaRete Art Projects, mostra promossa da Studio Fabio Mauri, Associazione per l'Arte L'Esperimento del Mondo, Serra dei Giardini, Venezia

Tre Mostre, a cura di Trial Version, Firenze, Italia 

Open Studio 10.0  Una singularidad desnuda, Estudio Carlos Garaicoa, a cura di Carlos Garaicoa, Madrid, Spagna

2014

Open museum, a cura di  Hou Hanru, MAXXI Museum, Roma

Sour Tout la Table, a cura di Massimo Palazzi, Novi Ligure, Alessandria, Italia 

Un rumore bianco, a cura di Andrea Bruciati, Assab One, Milano

PROGETTO ITALIANO n° 2, La religione del mio tempo, a cura di Pietro di Lecce, Kunsthalle Eurocenter Lana, Lana

Quotes from the Left Left Hand, a cura di Stefano Calligaro, Galleria Massimodeluca, Mestre - Venezia

Opposti, Premio Shanghai II Edizione 2013/2014, Bund Art Center 33, Shanghai

Interferenze, for an accelerated culture, a cura di YouArtHere, Galleria Massimodeluca, Mestre - Venezia

Esercizi di stile, a cura di Marina Bastianello, Andrea Bruciati, Maurizio Nobile, Galleria Maurizio Nobile, Bologna

2013

International Art Prize 5x5 2013, artisti selezionati da Luis Camnitzer, Jimmie Durham, Dan Graham, Santiago Sierra e Rosemarie Trockel, Espai d’art contemporani de Castelló, Spagna

Premio Celeste - Mostra delle 40 opere finaliste, PAN, Napoli

NOW! Giovani Artiste Italiane, a cura di Lola G. Bonora e Silvia Cirelli, Ex Refettorio del Complesso San Paolo, Ferrara

Free Q, festival dell’ascolto, curated by / a cura di Suite Case, museo di Villa Croce, Genova

Premio Combat, mostra dei finalisti, Museo di Storia Naturale, Livorno

The Artist’s Profession, in Rilfessi di una storia, a cura di Civita, MAXXI, Roma

2012

About Caravaggio. Visioni & illusioni contemporanee, a cura di Anna Imponente, Museo Tuscolano, Scuderie Aldobrandini, Frascati

NI DIEU NI MAÎTRE, a cura di Andrea Bruciati, Galleria Massimodeluca, Mestre - Venezia

Progetto T.A.X.I, essay di Caterina Riva, Cripta 747, Artissima Lido, Torino

Modern Monsters / Death and Life of Fiction. Taipei Biennal 2012, a cura di Anselm Frankie, Taipei Fine Arts Museum, Taipei

YYZUNLIMITED in YYretroZpective OF Braian Groombridge, YYZartistoutlet, Toronto

RE-Generation, a cura di Ilaria Gianni e Maria Alicata, MACRO Testaccio, Roma

Helicotremia festival dell’audio registrato, a cura di Blauer Hase, Serra dei Giardini, Venezia

EXTRA SPIRITO a Palazzo Baldassini, a cura di Valentina Ciarallo, Istituto Luigi Sturzo, Roma

Once, upon this time, a cura di Sguardo Contemporaneo, Nuova Gestione, Quartiere Il Quadraro, Roma

2011

Studio Visit, a cura di Andrea Bruciati e Eva Comuzzi, GC.AC. Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone

Time to be green, a cura di Federica Bianconi, Nerocuboproject, Rovereto

2010

GIVE & TAKE, a cura di Cesare Pietroiusti e Anna Daneri, DOCVA Documentation Center for Visual Arts, Milano

My Favorite Things, a cura di Sottobosco, Galleria Contemporaneo, Mestre - Venezia

What’s the matter?, a cura di Associazione Fuori Sala, Palazzo della Gran Guardia, Verona

Corso aperto, a cura di Cesare Pietroiusti, Anna Daneri, Annie Ratti, Villa del Grumello, Como

C/OFF Sala d’attesa / Waiting room a cura di Alessandra Saviotti e Marianna Liosi, Festival d’Arte Contemporanea, Faenza

VideoProject Roma - Birmingham, a cura di Viviana Checchia, Gabriele Gaspari, Cheryl Jones, Roma e Birmingham

CAMERE # 11, Elusive, a cura di Jimmie Durham, RAM, Zerynthia, Roma

Art Hub al Castello di Rivara, TO FIND A VIDEO, a cura di Francesca di Nardo e Carolina Lio, Castello di Rivara

Opera 2009, a cura di Mara Ambrozic e Stefano Coletto, Viafarini, Milano

2009

5 artisti 5 video, a cura di Sottobosco, Chan, Genova

Progetto Desktop, a cura di Stefano Coletto, Uscita Pistoia, Galleria Spazio A, Pistoia

Eppur si Muove /And Yet it Moves, a cura di Pieternel Vermoortel, Inti Guerrero, Julia Klaring, Fondazione Garrone, Palazzo Ducale, Genova

Open Studio, a cura di Stefano Coletto e Mara Ambrozic, Fondazione Bevilacqua La Masa, Palazzo Carminati, Venezia

Eppur si Muove / And Yet it Moves, a cura di Pieternel Vermoortel, Inti Guerrero, Julia Klaring, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Guarene d’Alba

Documents, a cura di Peter Friedl, Fondazione Spinola-Banna per l’Arte, Torino

Partenze & Arrivi. Percorsi d’arte contemporanea, a cura Associazione E, CZ95 Centro Zitelle, Venezia

2008

Iuav al MAXXI di Roma, a cura di Cornelia Lauf e Angela Vettese, MAXXI, Roma

3 actions, 1 exhibition, a cura di Galia Kirilova, Fondazione Bevilacqua La Masa, Palazzetto Tito, Venezia

2005

Premio Dams, a cura di Roberto Daolio e Renato Barilli, Pinacoteca dell’Accademia di Belle Arti, Bologna

 

premi e progetti speciali

2015

ArtLine, Artists Under 40, Invitata da Roberto Pinto e Sara Dolfi Agosti, Milano, Italia

SOMA Summer, Selezionata, Messico /Mexico

2014

Premio Shanghai, Vincitrice

2013

International Art Prize 5x5 2013, Selezionata da Jimmie Durham, Spagna

Premio Fabbri, selezionata tra I finalisti, Pieve di Soligo, Italia 

Premio Celeste, sezione “Video e Animazione”, Terza classificata, Pan, Napoli, Italia 

Premio Shanghai, Vincitrice Residenza d'artista, East China Normal University, Shanghai

Premio Fabbri, finalista selezione arte emergente, Pieve di Soligo

Premio Combat, vincitrice sezione scultura, Livorno

2012

Progetto T.A.X.I, essay di Caterina Riva, Cripta 747, Artissima Lido,Torino

Menabrea Art Prize, a cura di Untitled Association e Cura Magazine, MAXXI, Roma

Biennale di Taipei, artista invitata, Taiwan

Nature Addict Travelling Academy, artista invitata, Documenta, Kassel

2011

Movin’up, vincitrice

6ARTISTA, vincitrice, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

2009

Premio Lions, vincitrice, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia

 

 

Elisa Strinna

Third Nature

2017

materiali vari (cera d'api, cemento, cristalli, ceramica, bronzo e cavi elettrici)

Veduta dell'installazione, Open Studio Fonderia Artistica Battaglia, Milano

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

materiali vari (cera d'api, cemento, cristalli, ceramica, bronzo e cavi elettrici)

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

materiali vari (cera d'api, cemento, cristalli, ceramica, bronzo e cavi elettrici)

Veduta dell'installazione, Open Studio Fonderia Artistica Battaglia, Milano

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

bronzo e cavi elettrici

15 x 5 cm circa

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

 

Elisa Strinna

Third Nature

2017

bronzo e cavi elettrici

90 x 5 cm circa 

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

bronzo e cavi elettrici

90 x 5 cm circa 

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

cemento e cristalli

50 x 3 cm circa 

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Third Nature

2017

ceramica e cavi elettrici

35 x 8 cm circa 

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

The Limits of my Language 

2016

materiali vari (alluminio, cemento)

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

The Limits of my Language  (Breather Surface)

2016
 

Cemento

75 x 110 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

The Limits of my Language  (Triangolo)

2016
 

Alluminio

35 x 35 x 20 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

The Limits of my Language (Cilindro)

2016

 

Alluminio

40 x Ø12  cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

 

Elisa Strinna

The Limits of my Language (Bottiglia di Klein) 

2016

Alluminio

62 x 55 x 22 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Sulla Natura Morta

2011-2015

Installazione

Materiali vari ( Frutta, piante, legno, metallo, silicone, video, Untitled Serie, Variazioni su Canestra di Frutta n. 1, 2, 3, La ragazza mela, Senza Titolo -Vuoti)

photo credits:  Carlo Baroni

Project Wall, Mart, Rovereto

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Variazioni su Canestra di Frutta n.1, n.2, n.3 

2011

Stampa su carta cotone 

64 x 46 cm

photo credits: Carlo Baroni

Project Wall, Mart, Rovereto

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Senza titolo

2015

Acquerelli

22 x 20 cm

photo credits: Carlo Baroni

Project Wall, Mart, Rovereto

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Sulla Natura Morta;

Variazione su Canestra di Frutta n.4

2011 - 2014

Stampa su carta cotone montata su alluminio

60 x 43 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Senza titolo

2013

Acquerello su carta cotone e collage

23 x 22 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

La ragazza mela

2011

video SD, 9’

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Studio (Piazza Grecia - Museo Anderson)

2014

Stampa su carta cotone, tempera, inchiostro

21 x 24 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Studio (Auditorium - Museo Anderson)

2014

Stampa su carta cotone, tempera, inchiostro

21 x 24 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Studio (Ponte della musica- rovine romane)

2014

Stampa su carta cotone, tempera, inchiostro

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Conversazione sull'origine del tempo

2013-2014

Installazione sonora, 5'

Pietra sedimentaria, ferro, puntina di giradischi,

materiali vari, casse ed amplificatore

167 x 50 x 70 cm

Foto credit: Yuma Martellanz

Courtesy l'artista e Collezione Privata

 

Elisa Strinna

Conversazione sull'origine del tempo

2013-2014

dettaglio

Installazione sonora, 5'

Pietra sedimentaria, ferro, puntina di giradischi,

materiali vari, casse ed amplificatore

167 x 50 x 70 cm

Courtesy l'artista e Collezione Privata

 

Elisa Strinna

Conversazione sull'origine del tempo

2013-2014

dettaglio

Installazione sonora, 5'

Pietra sedimentaria, ferro, puntina di giradischi,

materiali vari, casse ed amplificatore

167 x 50 x 70 cm

Courtesy l'artista e Collezione Privata

Elisa Strinna

L'uomo osservato dal cotone

2012

Performance, 15 min

19 Luglio 2012

Re-generation, MACRO Testaccio, Roma

Crediti forografici: Luca Frontoni

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

La professione dell'Artista

2012

Performance, 18 min

2 attori, 1 audio registrato 

25 Febbraio 2012

Incontri Internazionali d'Arte, Roma 

Crediti fotografici: Massimo Piersanti

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

La professione dell'Artista

2012

Installazione

Video HD 18 min, affresco

Incontri Internazionali d'Arte, Roma 

Crediti fotografici: Massimo Piersanti

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

La professione dell'Artista

2012

Documentazione performance

Video HD, 18'

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

2013

Studio per traduzione musicale di un terremoto

Inchiostro, carta cotone

45 x 21 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

2013

Studio per traduzione musicale di un terremoto

Inchiostro, carta cotone

45 x 21 cm

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Eva Cenghiaro

Wood Songs

2008

Installazione sonora

Diverse tipologie di legno

dimensioni variabili

giradischi: Eligio Paoni Music Art Design

Courtesy le artiste e Galleria Massimodeluca

Elisa Strinna

Polvere

2010

Video SD, 8'

Courtesy l'artista e Galleria Massimodeluca